Il Diario per la Scuola? ecco la moda 2017

Chi ha detto che la moda riguarda solo il mondo dell’abbigliamento? La moda colpisce in modo trasversale tantissimi settori e quello del materiale scolastico non fa eccezione.
Il diario scolastico è uno degli strumenti più usati dagli studenti, è il punto di riferimento per lo studio perchè contiene tutti i promemoria sui compiti per casa da fare, le verifiche e le interrogazioni in programma e tanto altro. La scuola si sa non sempre è uno spasso ecco quindi che anche questo utile strumento diventa più gradevole se piace e rappresenta in qualche modo i gusti e le passioni dello studente.

I diari per la scuola sono tantissimi e c’è chi preferisce che tra le indicazioni dei compiti per casa ed una interrogazione pianificata per i giorni successivi ci sia qualche frase comica, divertente o qualche spunto interessante per rendere più leggero l’arduo compito…

Le passioni sono sicuramente la chiave che spinge la moda dei diari, si va dai diari dedicati alle squadre di calcio o i più disparati sport o gli idoli dello spettacolo (in particolar modo per le ragazze). Ma se in qualche modo questi sono degli evergreen ci sono anche dei diari che negli ultimi anni hanno preso sempre più spazio, stiamo parlando dei diari che prendono spunto dalla rete.

Oggi internet domina la scena ed è in grado di allungarsi fino alla vita reale, alcuni fenomeni web diventano quindi dei cult che gli studenti vogliono avere sempre con se.
In questo 2017 notiamo ad esempio l’esplosione di vendite del diario di Favij (il noto giovane youtuber italiano) oppure di alcuni siti come scuola zoo o ancora alcune pagine facebook come “tua madre è leggenda”. Tutti fenomeni del web che hanno saputo conquistare e lanciare nuove mode anche in un mondo che a volte viene erroneamente considerato triste, il mondo della scuola.

In questo nuovo anno scolastico quindi saranno i personaggi ed i fenomeni del web a far compagnia a migliaia di studenti impegnati nello studio, una moda particolare che con il prossimo anno potrebbe rafforzarsi o chissà, cambiare…